Policy privacy AMT

La presente pagina informa tutti i clienti, visitatori, collaboratori esterni e fornitori di AMT SpA di Genova circa le logiche e le policy di gestione dei dati personali presso AMT.

AMT S.p.A. in quanto titolare del trattamento, effettua trattamenti di dati personali relativi ai suoi dipendenti e collaboratori, nonché ai suoi clienti, fornitori e terzi in genere, nel pieno rispetto della normativa vigente (D.Lgs. 196/03, GDPR - Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali (UE 2016/679)).

Tutti gli interessati i cui dati sono trattati sono informati sulle finalità e sulle modalità dei trattamenti effettuati, mediante apposite informative (art.13. D.Lgs 196/03; artt.12, 13, 14 del GDPR) contenenti anche l'enunciazione dei diritti dell'interessato (art.7. D.Lgs. 196/03; artt. al Capo III del GDPR).

In particolare, si sono individuati i seguenti interessati al trattamento:

  • clienti di AMT - utenti dei servizi di trasporto pubblico locale e/o dei servizi personalizzati nell'ambito dei servizi per la mobilità svolti da AMT quale Responsabile del Trattamento per il Comune di Genova (processi di monitoraggio, gestione delle sanzioni, verifica delle autocertificazioni)
  • fornitori di AMT - di prodotti o servizi
  • dipendenti di AMT
  • terzi in genere

Il titolare AMT S.p.A. si è dotato di una struttura per la gestione della privacy in azienda nominando i responsabili interni del trattamento fra i responsabili delle funzioni aziendali maggiormente coinvolte nella gestione dei dati personali e sensibili.

I responsabili hanno, a loro volta, individuato i trattamenti dei dati personali e sensibili effettuati e designato gli Incaricati del trattamento fornendo loro opportune istruzioni comportamentali. A tal fine è stato anche redatto il Regolamento Informatico Aziendale che contiene le fondamentali istruzioni per l'utilizzo degli strumenti informatici aziendali.

AMT ha redatto e tiene aggiornato un Documento Programmatico sulla Sicurezza in cui tutti i processi che comportano trattamento dei dati personali sono descritti in termini di finalità, responsabilità, modalità operative e misure di sicurezza adottate.

In particolare sono stati analizzati i processi che comportano trattamenti di dati personali e/o sensibili in forza ad obblighi di legge o ad accordi con le istituzioni (Prefettura, Comune).
AMT ha analizzato tutti i flussi di dati in ingresso all'azienda ed in uscita da questa, regolarizzando i rapporti con i terzi in un'ottica di titolarità / responsabilità esterna; in particolare sono stati formalizzati i rapporti con Comune di Genova, altri soggetti istituzionali e con i fornitori di AMT che svolgono trattamenti di dati di titolarità di AMT S.p.A. Si sono inoltre effettuati progetti appositi per la messa a norma di processi innovativi e dei servizi personalizzati per i clienti di AMT.

AMT ai sensi del GDPR (artt.12,13,14) informa preventivamente gli interessati al trattamento mediante apposita informativa:

Informativa ai Clienti di AMT - Terzi coinvolti nei processi di AMT

Il titolare del trattamento dei dati personali ha individuato un Responsabile per la Protezione dei dati personali (RdP / DPO come definito dal GDPR all’art. 37) a cui è possibile fare in qualsiasi momento riferimento per richieste relative ai propri dati personali ed il rispetto della propria privacy (GDPR Capo III Diritti dell’Interessato), scrivendo all’indirizzo rpd@amt.genova.it.

Le attività svolte per la privacy sono un processo continuo che, come le azioni relative alla qualità aziendale, hanno l'obiettivo di garantire clienti, fornitori e dipendenti circa le azioni aziendali e di comportare un miglioramento continuo.

Al fine di informare sulle logiche di privacy e sicurezza adottate da AMT sono pubblicati sul presente sito internet i seguenti documenti scaricabili in formato pdf:

1.  D.Lgs.196/03
2.  Regolamento Europeo n 679/2016 
3.  Elenco dei Responsabili Privacy di AMT aggiornato (20 Kb)
4.  Elenco delle categorie di Responsabili esterni (13 Kb)
5.  Provvedimento Generale sulla Videosorveglianza 29 aprile 2004 (390 Kb)
6.  Provvedimento Generale sulla Videosorveglianza 8 aprile 2010 (2000 Kb)
7.  Gestione cookies (97 Kb)