Accesso ai documenti amministrativi

Ai sensi delle normative vigenti, il diritto di accesso spetta soltanto a coloro che possiedono "un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è richiesto l'accesso".
Il diritto di accesso vale soltanto per i documenti materialmente esistenti al momento della richiesta e detenuti da Amt S.p.A. In ogni caso, l'azienda non è tenuta a riunire o comunque ad elaborare dati o documenti di cui è in possesso per soddisfare la richiesta.
Le richieste possono essere presentate direttamente alla Segreteria Generale di Amt in via Bobbio 250 R compilando l'apposito modulo, oppure per posta elettronica inviando la domanda a amt.spa@amt.genova.it, a condizione che sia presente la firma digitale. In caso contrario, le richieste non saranno esaminate e non sarà fornita risposta agli interessati.
Nel caso in cui l'accesso ai documenti possa compromettere il diritto alla riservatezza di soggetti terzi, Amt sarà tenuta ad informare tali soggetti, che potranno opporsi alla richiesta di accesso.
Il procedimento di accesso si concluderà in ogni caso entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta.
Si informa la clientela che, fatte salve le disposizioni vigenti in materia di bollo, il rilascio di copie è subordinato al rimborso dei costi di riproduzione, oltre ai diritti di segreteria. Il semplice esame dei documenti, invece, è gratuito.