Efficienza Energetica

Programma Efficienza Energetica

 

AMT sperimenta il bus elettrico  eCitaro di Mercedes
AMT sperimenta per la prima volta un veicolo elettrico da 12 metri con assetto tradizionale. Questo test è stato pertanto di particolare  interesse  per l'azienda in quanto il bus da 12 metri è la taglia di riferimento e la più utilizzata dal sistema del trasporto pubblico urbano.

Il bus è stato testato a Genova dal 12 al 18 settembre sul percorso della linea 34 da Staglieno a Principe. I cittadini hanno potuto  provare questo bus innovativo viaggiaando gratuitamente su questo mezzo. Una sperimentazione che ha consentito ad  AMT  di accogliere importanti informazioni in termini di performance ed efficienza simulando il trasporto effettivo su una linea urbana. L’orografia della rete di trasporto genovese, e la linea 34 in particolare, è sicuramente sfidante per le caratteristiche di salite e discese che mettono alla prova i mezzi.

 

Arrivati i primi due bus elettrici Rampini

Il percorso di sviluppo dell’elettrico entra nel vivo con la consegna ad AMT dei primi due nuovi autobus elettrici Rampini. I nuovi mezzi Rampini, modello Alè EL E80, sono bus da 7,8 metri, full electric, con 45 posti totali di cui 10 a sedere; sono dotati di pianale ribassato, pedana per l’accesso delle persone in carrozzella, porta centrale scorrevole, impianto di climatizzazione e telecamere per la videosorveglianza a bordo. I veicoli sono completamenti elettrici ed hanno batterie a bordo per un totale di 180 kWh con sistema di ricarica notturna in rimessa (over night charging). Altri 8 mezzi elettrici arriveranno entro l’autunno.

 

AMT sperimenta il filobus da 24 metri  full electric

Si tratta della prima sperimentazione a livello nazionale per un filobus di queste dimensioni, non essendo questa misura finora omologata in Italia diversamente da altre nazioni europee. Il filobus Van Hool è a Genova dal 6 al 9 maggio proprio per effettuare prove e test in una città che presenta caratteristiche sicuramente sfidanti. È stato prestato ad AMT dall’azienda di trasporto pubblico della città austriaca di Linz (Verkehrsbetrieb AG Linien) che lo ha in esercizio.Il mezzo in prova è prodotto dalla società belga Van Hool e adotta la tecnologia di trazione elettrica sviluppata da Kiepe Electric.

 

Ecco Aptis, il bus Alstom 100% elettrico

Aptis, il bus di Alstom 100% elettrico, sbarca a Genova per farsi conoscere dal pubblico italiano dopo aver visitato Spagna, Francia, Belgio, Olanda e Germania.  L’e-bus circolerà per le vie di Genova dal 10 al 20 aprile e sarà completamente gratuito. Verrà testato su alcune linee del centro città ed utilizzato con priorità per un servizio navetta tra le stazioni ferroviarie di Brignole e Principe.

 

 

Sperimentazione bus elettrico BYD

AMT sperimenta  il bus elettrico del colosso cinese BYD che è stato provato a Genova dal 26 febbraio al 1° marzo con l’obiettivo di testare la tecnologia elettrica sui bus destinati al trasporto pubblico urbano.
Si tratta dell’eBus K7, 100% elettrico, zero emissioni, 8,75 metri di lunghezza per 2,45 metri di larghezza. Il cinese BYD è stato provato, senza passeggeri a bordo, sui percorsi delle linee 54, 85, 86, 87, 513, 71, 190, 158, 159, 172, 272 e 653.

 

 Acquisizione flotta full electric

AMT si é attivata per l'acquisizione di una flotta di 10 bus full electric di piccola taglia. Nell'appalto é prevista anche la fornitura dell'infrastruttura di ricarica di deposito, incluso l'adeguamento impiantistico della rimessa. E’ previsto, inoltre, a corredo dell'impianto di ricarica, un sistema intelligente di gestione dei flussi energetici in funzione della potenza disponibile e delle necessità di ricarica legate al programma di esercizio.

 

 

Aria Compressa Bus

L'aria compressa distribuita all'interno dei depositi costituisce un vettore energetico fondamentale, sia per l'utilizzo di attrezzature pneumatiche ma, ancor più, per consentire la ricarica notturna dei serbatoi dell'aria compressa dei bus. Ciò costituisce un evidente beneficio ambientale sia sotto il profilo delle emissioni in atmosfera, sia sotto il profilo del rumore. E' stata attuata una fase di studio per ottimizzare la produzione e la gestione delle perdita delle reti di distribuzione.

 

 

Illuminazione Intelligente

Assegnata la gara per il rifacimento degli impianti elettrici di illuminazione con tecnologie a LED per le ultime due Rimesse (Mangini e Gavette) e che porterà entro fine anno alla completa trasformazione degli impianti di illuminazione di tutti i depositi. Negli ultimi tre anni, infatti, gli impianti di illuminazione delle rimesse di Cornigliano, Staglieno e Sampierdarena  sono già stati sostituiti con i nuovi impianti a LED. Questo intervento, oltre a comportare un significativo miglioramento ambientale, determina migliori condizioni dell'ambiente di lavoro e non ultimo, un importante risparmio sulla bolletta energetica. Sulla base dell’esperienza maturata, AMT ha intenzione di estendere l’illuminazione a led anche in metropolitana.