Selezione Manutentore Impianti di Trasporto

Avviso di Selezione Manutentore Impianti di Trasporto con contratto di apprendistato professionalizzante

Nell’ambito della città di Genova, AMT oltre al servizio di Autobus di superficie, gestisce modalità di trasporto diversificate, quali: Metropolitana, Ferrovie, Ascensori e Funicolari. In relazione a questi ultimi sistemi di trasporto, AMT indice una Selezione rivolgendosi a giovani motivati al ruolo di Manutentore, da inserire in una graduatoria per eventuali assunzioni con contratto di apprendistato professionalizzante (CCNL Autoferrotranvieri profilo professionale Operatore di Manutenzione - parametro retributivo 130).

Inserimento/Profili di arrivo

I candidati che saranno inseriti in organico a seguito di questa Selezione dovranno intraprendere un percorso lavorativo della durata di 36 mesi, al termine del quale potranno raggiungere i sottoindicati Profili di arrivo:

A) Elettromeccanico: Operatore che conosce gli schemi elettrici di base e assembla parti elettromeccaniche, svolgendo mansioni di verifica, diagnostica e riparazione di componenti elettromeccanici dei veicoli, degli impianti, delle apparecchiature quali sistemi di segnalamento, linee aeree di contatto, etc.

B) Meccanico: Operatore che conosce i sistemi meccanici di trasmissione del moto e assembla parti meccaniche, attraverso la lettura di disegni tecnici e l’utilizzo di strumenti diagnostici. Inoltre svolge mansioni di installazione, manutenzione, verifica e revisione del materiale rotabile, sia su componenti complessi quali carrelli motorici e portanti, sia su parti meccaniche singole, quali ad es. impianto frenante oleodinamico.

C) Elettronico: Operatore che conosce gli impianti di almentazione della trazione elettrica ed in particolare le sottostazioni elettriche di alimentazione e gli impianti di segnalamento, inclusi passaggi a livello. Inoltre conosce i sistemi operativi utili alla gestione di reti interne di trasmissione dati e svolge mansioni di diagnosi, ricerca guasti e riparazione di componenti elettronici dei veicoli, degli impianti e delle apparecchiature di regolazione e controllo, quali TVCC, segnalamento, automazione, telecomunicazioni, utilizzando strumenti informatici dedicati.

D) Elettrico: Operatore che conosce gli impianti di alimentazione della trazione elettrica ed in particolare le sottostazioni elettriche di alimentazione e gli impianti di segnalamento, inclusi passaggi a livello. Inoltre conosce i sistemi di ventilazione, aggottamento e antincendio ed è in grado di leggere disegni e schemi tecnici e di utilizzare strumenti informatici per diagnostica e ricerca guasti su sistemi di alimentazione A.T., M.T. e b.t.

I Profili A, B, C potranno essere inseriti nell’ambito della Manutenzione della Metropolitana, degli Ascensori e delle Funicolari. I Profili C, D potranno essere collocati all’interno dell’area manutentiva della Trazione Elettrica. Il Profilo B potrà operare anche nell’ambito della Manutenzione delle Ferrovie.

Requisiti necessari per presentare domanda

  • Essere maggiorenni al momento della registrazione nel DB;
  • Data di nascita successiva all’anno 1988;
  • Diploma di scuola media superiore (quadriennale o quinquennale) in ambito tecnico, quali ad esempio: Istituto Tecnico Tecnologico, indirizzi: Meccanica, meccatronica ed energia - Trasporti e logisitca - Elettronica ed elettrotecnica (ex Istituto Tecnico Industriale ed Istituto Tecnico Nautico); Diploma di Tecnico Elettrico IFP.

Requisiti preferenziali

  • Ulteriori Qualifiche/Specializzazioni in ambito Elettrico - Elettronico - Elettrotecnico - Elettromeccanico - Meccanico - Meccatronico;
  • Patentino per la manutenzione ordinaria di ascensori;
  • Patente di guida B;
  • Appartenenza alle categorie protette secondo quanto previsto dall’art.18 L.68/99.

La Selezione è rivolta indistintamente a uomini e donne (D.Lgs. 198/2006).

Modalità di partecipazione alla Selezione

Per manifestare il proprio interesse alla Selezione è necessario compilare entro il 31 Luglio 2018 il Modulo online

LA SELEZIONE E' TERMINATA

N.B. Eventuali cv o domande inviati in precedenza o trasmessi con altro mezzo non saranno presi in considerazione per questa Selezione.

Iter di Selezione

1) Screening CV

Tutte le domande pervenute saranno valutate in base ai requisiti definiti nel presente Avviso di Selezione. Le candidature che supereranno questa prima fase accederanno alla prova scritta.

2) Prova scritta

I candidati ammessi a questa seconda fase saranno convocati per sostenere una prova scritta, valutata in trentesimi, composta da un questionario di carattere tecnico/attitudinale. In base all’esito di questa prova, verrà stilata una graduatoria dalla quale attingere per la fase finale.

3) Colloquio individuale tecnico-motivazionale

I primi 50 classificati nella graduatoria di cui sopra accederanno ad un colloquio individuale, valutato in settantesimi, nel quale:

- saranno approfondite le conoscenze/competenze tecniche relative a uno o più dei Profili di arrivo previsti, secondo quanto emerso dall’analisi e dalla valutazione delle precedenti fasi di Selezione;

- verranno verificate le motivazioni più strettamente legate al ruolo di operatore della manutenzione in un’organizzazione complessa, sarà inoltre valutata la propensione all’apprendimento necessaria ad intraprendere un percorso misto di formazione e lavoro;

- saranno valutate le potenzialità dei candidati che possano prefigurare un percorso di sviluppo aziendale nel campo della Manutenzione.

Al termine dei colloqui individuali verranno stilate le graduatorie finali, distinte per tipologia di Profilo di arrivo previsto (A, B, C, D), riservate ai candidati che avranno superato il colloquio. Lo stesso candidato potrà risultare idoneo a più di un Profilo e pertanto potrà essere inserito in più di una graduatoria.

Graduatorie finali

L’Azienda si riserva di attingere dalle quattro graduatorie, con tempistiche che verranno decise in base alle esigenze organizzative e di servizio aziendali.

Le graduatorie saranno valide per 24 mesi dalla data di pubblicazione.

L’eventuale inserimento in Azienda sarà subordinato a:

  • non aver compiutio i 30 anni di età all’atto dell’eventuale assunzione;
  • superamento della visita medica, effettuata per accertare l’idoneità fisica alla mansione;
  • possesso dei seguenti ulteriori requisiti:
    • godimento dei diritti politici
    •  assenza di condanne penali o procedimenti penali pendenti
    •  per i cittadini extracomunitari permesso di soggiorno per motivi di lavoro in corso di validità.

Il mancato possesso dei requisiti sopra indicati e/o dichiarazioni non corrispondenti a verità, rese nel corso delle varie fasi della Selezione, comporteranno l’esclusione dall’eventuale inserimento in Azienda. In caso di dichiarazioni non corrispondenti a verità, AMT si riserva di procedere ad eventuali segnalazioni agli Organi competenti, ai sensi della normativa vigente.

Modalità di comunicazione con i candidati

Le comunicazioni relative alla Selezione verranno pubblicate sul sito internet di AMT nella pagina dedicata ai relativi aggiornamenti o inviate alla mail personale (nel caso di comunicazioni individuali) comunicata in fase di registrazione.

I candidati sono tenuti pertanto a controllare la propria casella di posta elettronica, nonché a verificare sul sito di AMT gli aggiornamenti relativi alle prove di Selezione.

Le Selezioni di personale in AMT sono regolate dalla Procedura consultabile nel sito di AMT.

La presenza alla Selezione comporta l’implicita accettazione di tutte le disposizioni previste dal presente Bando.