Agevolazioni fiscali per gli abbonamenti al trasporto pubblico

La legge di bilancio 2018 N. 205, approvata il 27/12/2017, reintroduce agevolazioni fiscali per gli abbonamenti al trasporto pubblico, in particolare gli abbonamenti acquistati direttamente dalle persone fisiche rientrano tra gli oneri detraibili.

L'agevolazione fiscale è concessa per gli acquisti (indipendentemente dalla validità dell'abbonamento) effettuati nel 2018 che potranno essere portati in detrazione nella dichiarazione dei redditi 2019.

Al fine di fruire della detrazione trasporti pubblici 2018, i cittadini, dovranno conservare la ricevuta di pagamento, indipendentemente dalla modalità di pagamento (contanti, pos, carta di credito). Si ricorda che il diritto alla detrazione è legato all'acquisto di un abbonamento nominativo al trasporto pubblico, pertanto i biglietti e/o carnet sono esclusi dall'agevolazione.

Per avere maggiori delucidazioni o chiarimenti in merito si invitano gli interessati a contattare il proprio referente fiscale (commercialista, Caf ).