Testo Comunicato

Giocabus: i risultati del progetto e i vincitori 2008

Pubblicato il: 30/05/08 alle: 4:00 PM

E' della classe 3^A, Scuola Elementare XII Ottobre, il disegno vincitore del progetto Giocabus che, grazie a creatività e lavoro di gruppo, fino al prossimo Natale farà bella mostra di sè su un bus decorato dalla fantasia e dalla passione dei giovani alunni.

Proprio la decorazione integrale di un bus della linea 18 era il premio ambito dalle 21 scuole che si sono sfidate a colpi di matite, idee, colori, materiali di riciclo, pensieri e immagini sul trasporto pubblico dopo aver passato una giornata alla scoperta di Amt grazie al progetto Giocabus, l'iniziativa ludico-didattica proposta per la prima volta dall'azienda alle scuole elementari nell'anno scolastico 2007/2008. Gli incontri, che si sono svolti da ottobre 2007 a febbraio 2008, hanno coinvolto 21 scuole, altrettante classi elementari del secondo ciclo, per un totale di 412 alunni e 43 maestre.

Si chiude così la prima esperienza di Amt tra i banchi, con la premiazione del progetto che ha aperto le porte dell'azienda alla scuola per far sì che il trasporto pubblico e la mobilità sostenibile potessero diventare materie di studio e formazione già tra i più piccoli.

"E' importante e giusto che l'azienda si apra a tutti, ai suoi clienti piccoli e grandi, dobbiamo trasmettere il piacere di schiudere le porte di Amt e poter incontrare le scuole, coinvolgere i bambini e spiegargli i nostri diversi mestieri, come funziona il trasporto pubblico, dalla progettazione al servizio, in maniera semplice ma facendo vedere che tutto, ogni azione, attività, scelta, ha un suo preciso scopo - sottolinea Christine Buckingham Direttore Clienti - Il fatto che i bambini abbiano ricambiato la visita in Amt con messaggi e disegni bellissimi, che raccontano l'azienda e il nostro lavoro dal loro punto di vista, è un contributo prezioso, una testimonianza autentica che ci mostra i loro desideri e le loro aspettative".

Il progetto didattico: cosa offrire alle scuole

"Giocabus" è il progetto di Amt per le scuole elementari nato con lo scopo di far conoscere ai più piccoli il mondo del trasporto pubblico, trasformando la visita alla rimessa o al centro di controllo dei bus in una grande occasione formativa.

Il progetto, che ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione ed è stato inserito come opzione didattica nel Piano dell'Offerta Formativa (POF), è stato studiato e realizzato con l'agenzia Chiappe e Revello. Obiettivi e finalità dell'iniziativa sono stati: interagire direttamente con il mondo della scuola, insegnare ai bambini l'importanza del trasporto pubblico per utilizzare i mezzi in modo costruttivo, sviluppare il senso di appartenenza e di rispetto per la propria città, schiudere per la prima volta le porte dell'azienda per far conoscere il lavoro e il valore di Amt attraverso i suoi diversi mestieri.

Gli incontri hanno coinvolto i bambini in un percorso cominciato a scuola e sviluppato poi attraverso una serie di attività e visite in Rimessa, al Centro di Controllo dei Bus, ai modellini storici fino al gioco di gruppo. Particolarmente interessanti sono stati gli incontri con i "mestieri" di Amt: dall'autista al responsabile della rimessa, dall'ingegnere al capo operaio.

Il coinvolgimento delle classi e il concorso di idee

Tornati a scuola i bambini hanno avuto il compito di realizzare una vera e propria campagna di sensibilizzazione all'utilizzo del mezzo pubblico, attraverso disegni e messaggi creativi. I disegni hanno partecipato tutti al concorso di idee finale, che prevedeva la decorazione integrale di un bus con il disegno risultato vincitore e con la classe prima classificata. Sul podio, dopo la selezione degli elaborati effettuata con criterio meritocratico dalla segreteria organizzativa del progetto che li ha valutati in base a creatività, argomenti proposti e lavoro di gruppo, sono arrivate:

  • 1^ classificata: Scuola XII Ottobre, classe 3^A premiata con decorazione integrale di un bus e un buono acquisto cancelleria da ? 500;
  • 2^ classificata: Scuola G. Govi, classe 3^B premiata con un buono acquisto cancelleria da ? 300;
  • 3^ classificata: Scuola Garaventa, classe 4^ premiata con un buono acquisto cancelleria da ? 200.

Il grazie più sentito da parte di Amt va a tutte le scuole, gli alunni e le maestre che hanno partecipato con tanta curiosità e impegno a questa prima edizione di Giocabus.

Le classi che hanno fatto Giocabus nell'anno scolastico 2007/2008.

Scuola Spinola (classe 4^)

Scuola Sampierdarena II (classe 5^A)

Scuola Montegrappa (classe 3^)

Scuola Sampierdarena II succursale (classe 3^A)

Scuola Garaventa (classe 4^)

Scuola XII Ottobre (classe 3^)

Scuola G. Fanciulli (classe 3^)

Scuola Burlando (classe 5^)

Scuola Rodari (classe 4^)

Scuola Duca degli Abruzzi (classe 4^)

Scuola San Giacomo (classe 5^)

Scuola Dante Alighieri (classe 4^B)

Scuola Don Milani (classe 3^)

Scuola Villa Sanguineti (classe 4^ e 5^)

Scuola G. Govi (classe 3^B)

Scuola Dieci Dicembre (classe 5^)

Scuola Don Bosco Coronata (classe 3^)

Scuola Sacro Cuore (classe 4^) e Scuola De Scalzi (classe 3^)

Scuola E. Fermi (classe 2^B)

Scuola Bolzaneto (classe 3^C)