Abbonamenti annuali rateizzati

ATTENZIONE: a  partire da lunedì 6 marzo i finanziamenti potranno essere richiesti esclusivamente presso la biglietteria di via Bobbio 250r.

 

Abbonamenti annuali rateizzati

Sono attive  nuove formule di rateizzazione per l'acquisto degli abbonamenti annuali Amt ordinari, under 26, over 65 e per gli abbonamenti annuali agevolati.

A chi desidera acquistare a rate il proprio abbonamento annuale

  • Ordinario
  • Under 26
  • Over 65
  • Agevolato

Amt offre la possibilità di usufruire dei servizi di un Istituto di Credito, che si riserva il diritto di approvazione del finanziamento. Tutte le informazioni sul finanziamento sono disponibili presso la biglietteria di via D'Annunzio 8r (da lunedì 6 marzo presso la biglietteria di via Bobbio 250r) o telefonando al nostro servizio clienti 848 000 030

Deutsche Bank

 Abbonamenti  € 255**  € 345** 395
1° rata € 42,20* € 51,50* € 56,60*
Dalla 2° alla 10° rata € 26,20 € 35,50 € 40,60
tan 0% 0% 0%
taeg 14,69% 10,56% 9.15%
Totale pagato € 278 € 371 € 422

 

*La prima rata è maggiorata di € 16.00 per spese amministrative.

Primo addebito: dopo circa 30 giorni dall'approvazione del finanziamento.
Pagamento: addebito in c/c bancario.

Findomestic

Abbonamenti annuali agevolati € 200 € 260 €300
10 rate € 21 € 27,30 € 31, 40
tan 9,08% 9,08% 8,49%
taeg 9,47% 9,47% 8,83%
interessi € 10 € 13 € 14
Totale pagato € 210 € 273 € 314
Abbonamenti annuali ordinari € 255** € 345** € 395
10 rate € 26,70 € 36,10 € 41, 40
tan 8,56% 8,44% 8,74%
taeg 8,90% 8,77% 9,10%
interessi € 12 € 16 € 19
Totale pagato € 267 € 361 € 414

 

** Abbonamento Over 65 da 365 € e Under 26 da 255 € ( per i clienti dai 19 ai 26 anni) hanno l’obbligo di ISEE fino a € 22.000

Primo addebito: dopo circa 60 gg dall’approvazione del finanziamento.
Pagamento: addebito in c/c bancario.
Il credito rotativo è una linea di credito con la quale Findomestic mette a disposizione del Cliente un importo utilizzabile per l’acquisto di abbonamenti annuali AMT. La linea di credito è “finalizzata” e “privativa”.

Per tutte le condizioni economiche e contrattuali fare riferimento alle Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (IEBCC) presso il punto vendita AMT di via D'Annunzio 8r. Salvo approvazione delle finanziarie.

Si prega di leggere con attenzione le modalità di erogazione riportate sui relativi contratti.

Possono presentare richiesta alla biglietteria di via d'Annunzio 8 i clienti che rientrino nelle seguenti categorie:

  • lavoratori dipendenti
  • pensionati
  • lavoratori autonomi titolari di un reddito accertato.

Richiedenti senza reddito accertato:
il genitore/coniuge/convivente può stipulare il contratto di finanziamento ed intestare l´abbonamento a chi non recepisce reddito accertato (ad es: figlio/moglie casalinga/amico..) purché entrambi siano presenti al momento della richiesta.

    I documenti in fotocopia da portare in biglietteria sono i seguenti:

  •  documento d'identità,  tesserino codice fiscale o tessera sanitaria in corso di validità, permesso di soggiorno (per i cittadini non comunitari) da allegare alla richiesta;
  • lavoratori dipendenti: ultima busta paga;
  • pensionati: cedolino pensione o, in alternativa, ultimo CUD o estratto conto bancario o postale attestante l'ultimo accredito della pensione;
  • lavoratori autonomi: ultimo modello UNICO (esclusivamente il quadro RN);
  • badanti/colf: fotocopia del contratto di lavoro e bollettini INPS ultime 4 mensilità riportante il codoce  fiscale oppure il nominativo del lavoratore;
  • codice IBAN rilasciato dalla banca (o altro documento comprovante il dato);
  • copia dell’Isee in corso di validità, se previsto dall’abbonamento annuale scelto.

 

Se la richiesta di finanziamento è relativa a più abbonamenti (ad es. genitore / figli) potrà essere richiesto il finanziamento del cumulo degli stessi.

Ricordiamo che il cliente che decide di acquistare l´abbonamento a rate, lo riceve solo dopo l'approvazione dell'Istituto di Credito Erogante.

Il contratto di finanziamento è sottoscritto dal titolare con l’Ente erogatore, secondo le modalità sottoscritte e accettate e non con AMT.

Qualora la richiesta sia sottoposta a valutazione successiva da parte di quest'ultimo, il richiedente verrà informato da Amt dell'eventuale accettazione o rifiuto della stessa non appena ricevuto responso dall'Istituto.
Resta inteso che, in tale frangente,  il cliente ha facoltà di decidere di rinunciare al finanziamento e saldare il valore dell´abbonamento che sarà, di conseguenza, immediatamente emesso.
Successivamente al perfezionamento del contratto e rilascio dell'abbonamento il cliente ha facoltà di recedere dal contratto mediante comunicazione scritta inviata all'Istituto stesso a mezzo raccomandata A.R. entro 14 giorni dal perfezionamento del contratto.

Per ulteriori informazioni, siamo disponibili al nostro Call Center 848 000 030