Rete e Orari

Il trasporto multimodale

 

Amt gestisce nella città di Genova un sistema di trasporto pubblico multimodale che comprende autobus, filobus, metropolitana, funicolari, ferrovia a cremagliera, ascensori e una linea veloce via mare, utilizzabili tutti con gli stessi titoli di viaggio per una integrazione totale tra le diverse modalità.
E’ possibile pianificare gli spostamenti scegliendo a seconda delle diverse esigenze.

Amt offre 142 linee bus che collegano in maniera capillare i 900 chilometri della rete genovese, compresi i servizi a chiamata Drinbus e Taxibus.

23 servizi integrativi servono i punti più difficili della città grazie a minibus che possono raggiungere zone e strade altrimenti inaccessibili agli autobus normali.

Per l'aeroporto Cristoforo Colombo è possibile scegliere Volabus, il servizio dedicato che in soli 20 minuti collega il centro e le due stazioni ferroviarie di Brignole e Principe allo scalo genovese.

Amt non è solo bus, ma anche impianti “speciali”: due funicolari, una ferrovia a cremagliera e 12 ascensori permettono di scoprire angoli inusuali e vedute uniche della città verticale, come le alture del Righi o il belvedere di Castelletto con un panorama eccezionale sulla città.

Per spostarsi a Genova si può utilizzare anche la metropolitana che dalla Valpolcevera raggiunge il centro. Un percorso lungo otto stazioni che sono altrettante finestre aperte sulla città.

Amt offre il servizio di trasporto pubblico via mare Navebus che collega in circa 30 minuti il quartiere di Pegli, a ponente, con il Porto Antico, nel centro città.

Per una gita fuoriporta da non perdere la ferrovia "Genova Casella", lo storico trenino delle tre valli a scartamento ridotto che da Genova porta al comune di Casella.

Amt lavora in collaborazione con il Comune di Genova e la Consulta comunale e provinciale per i problemi dell'handicap per offrire anche alle persone con difficoltà motorie servizi dedicati.